Corriere Canadese

TORONTO - Toronto Fc torna dopo la sosta con la 100ª vittoria nella Mls e si prepara alla doppia finale del campionato canadese contro Montréal. I Reds sabato sera hanno battuto 2-0 Dc United riprendendo il loro passo dopo il rovinoso 0-3 subìto due settimane fa in casa dei New England Revolution. Di Altidore e Hamilton le reti dei torontini, che oltre a festeggiare il successo numero 100 nei loro 11 anni di Mls, hanno ripreso la marcia in testa alla Eastern Conference e all'intera Lega nordamericana.
Un successo importante, che sottolinea una volta di più il valore assoluto della rosa a disposizione di Greg Vanney e conferma che Tfc è senza dubbio la favortia numero uno per la conquista della Mls Cup di quest'anno.
Un ruolo, quello di favoriti, che i Reds per adesso viveno senza pressioni, come conferma la striscia di risultati che finora li ha visti vincere nove volte in 16 partite, pareggiando cinque gare e perdendo soltanto in due occasioni.
Risultati importanti anche perché ottenuti nonostante i molti infortuni, che hanno tenuto fuori Giovinco e soprattuto Moor per diverse settimane e che adesso hanno colpito Hagglund e Ricketts.
Questi contrattempi invece che creare problemi, si sono rivelati opportunità, come dimostra la rete segnata sabato sera da Hamilton, al secondo centro stagionale nonostante abbia giocato appena 187'. 
Si conferma invece sempre più leader e goleador Jozy Altidore, che sabato ha sbloccato la gara con la settima rete stagionale su assist al bacio di Sebastian Giovinco, sempre pmolto nervoso ma autore dei due passaggi decisivi. 
Altidore ha poi lasciato il campo per un problemo fisico. Niente di preoccupante in vista della gara di mercoledì a Montréal, dove i Reds giocheranno la gara d'andata della finale della Amway Canadian Championship. La finale di ritorno, quella decisiva, si giocherà invece a Toronto mercoledì 28 giugno.
Il derby della 401 deciderà infatti chi alzerà la coppa di campione canadese e accederà alla prossima edizione dei gironi di Concacaf Champions League. Un accesso che sarà automatico solo in caso di vittoria di Toronto Fc. Se vinceranno gli Impact infatti dovranno sfidare nuovamente Tfc in una gara unica che si giocherà al Bmo Field di Toronto e deciderà chi parteciperà al torneo. questa la soluzione trovata dal presidente della Concacaf, ed ex presidente della Csa Victor Montagliani, dopo la riforma del torneo che è stato di fatto fermo un anno penalizzando Tfc dopo la vittoria della scorsa stagione. 
 

About the Author

Leonardo N. Molinelli

Leonardo N. Molinelli

More articles from this author