Corriere Canadese

TORONTO -  Con il dottore  ha un grosso debito di riconoscenza. Dieci anni or sono il neurochirurgo Peter Kong lo operò rendendogli la vita più... vivibile. Da allora Michele Gliatta, uno dei soci fondatori degli Amici di Padre Pio, bussa alle porte dei suoi amici e conoscenti, raggranellando bei soldini (generalmente mai meno di 5.000 dollari) che poi consegna all’ospedale dove opera il dottor Kong. Prima era il “vecchio” ospedale di Finch, ora il nuovissimo centro di Wilson, che beneficiano della riconoscenza di Michele. 
Nella foto, Gliatta 
e il dottor Kong. 
 

About the Author

Corriere Canadese

More articles from this author