Corriere Canadese

TORONTO -  Gli investigatori della squadra omicidi della York Regional Police stanno dando la caccia ad un uomo sospettato di aver aperto il fuoco contro due persone uccidendo la 28enne residente di Vaughan Mila Barberi. 
La sparatoria è avvenuta martedì alle 4.12 di pomeriggio su Caster Avenue, nella zona di Weston Road e l’autostrada 7, una area prettamente industriale e pressoché deserta al momento in cui il killer è entrato in azione: la vittima e l’uomo di 40 anni che era con lei e che è rimasto ferito in modo non grave si trovavano in auto in un parcheggio. La polizia non ha reso pubblica l’identità dell’uomo, che dopo essere stato curato, è stato dimesso dall’ospedale.
Le indagini sono ancora nelle fasi iniziali ma la polizia è alla ricerca del veicolo usato dal sospetto, una Jeep Grand Cherokee di colore scuro che si sarebbe allontanata a gran velocità in direzione ovest su Caster Avenue. Il killer, che ha agito a volto coperto, viene descritto alto m.1,86, circa 115 chili di peso.
La famiglia della giovane donna uccisa è devastata dalla morte della ragazza che la scorsa settimana aveva festeggiato il suo compleanno e che lavorava come tecnico veterinario presso il Napa Valley Animal Hospital di Woodbridge. «È terribile - ha detto la zia Sandra Fida al Toronto Sun - la verità è che non sappiamo esattamente neppure cosa è successo e perché è successo. Stiamo aspettando di conoscere altri dettagli dalla polizia». Quel che è certo, secondo la zia della ragazza, è che Mila era una «giovane donna che amava tantissimo gli animali e la sua famiglia»: «Era uno spirito libero - ha detto Sandra Fida - Bellissima, amava la natura, amava la vita. Amava tutti, era così piena di vita, aveva un sorriso dolcissimo. Siamo tutti profondamente addolorati».
Schiere di amici della vittima hanno postato le proprie condoglianze sulla pagina Facebook di Mila Barberi. “Non posso credere che tutto questo sia vero e che tu sia andata via da noi. Mancherai profondamente a tutti quelli che hai conosciuto nel breve tempo che sei stata sulla Terra”, ha scritto una sua amica. “Ho cercato di trovare le parole giuste per dire esattamente come mi sento ma non credo che esistano parole per descriverlo - ha scritto il cugino David Fida - il tuo sorriso sarà sempre ricordato. Il tuo spirito giovane e pieno di passione continuerà a vivere attraverso la tua famiglia, gli amici e tutti coloro che hai conosciuto nel tempo che hai trascorso con noi. Ci mancherai. Rip”.
Gli investigatori chiedono a chiunque abbia informazioni di contattare l’1-866-876-5423, interno 7865, Crime Stoppers all’1-800-222-TIPS. Chiunque sia in possesso di filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza della zona è invitato a contattare la York Regional Police.

More articles from this author