Corriere Canadese

Leonardo N. Molinelli
Il gol segnato da Dada-Luke (foto MlsSoccerItalia)
 
TORONTO - Toronto Fc III continua a stupire al Torneo di Viareggio. Dopo il 3-3 di lunedì nell’esordio contro la Maceratese i ragazzi di Danny Dichio ieri hanno fermato sull’1-1 i campioni in carica della Juventus. Un risultato che per assurdo lascia addirittura un retrogusto amaro ai Reds che per larghi tratti hanno fatto vedere le cose migliori e ai punti avrebbero senza dubbio meritato la vittoria.
«Sono davvero orgoglioso della squadra- commenta Dichio a fine gara - Sono contento della prestazione, anche perché abbiamo giocato appena due gironi fa, ma anche un po’ dispiaciuto perché abbiamo avuto tante occasioni e, a parte i primi 10’, ci sono stati fasi della gara in cui abbiamo dominato». 
«Abbiamo stupito i nostri avversari - aggiunge il tecnico - e con la qualità che abbiamo avremmo meritato i tre punti ma sono contento di aver fatto capire ai ragazzi che potevano andare in campo e giocarsela. Loro lo hanno fatto, dimostrando di poter competere con i campioni in carica del torneo e una delle migliori formazioni Primavera in Italia». 
Anche nella gara di ieri Tfc III ha pagato un brutto approccio alla gara e ha dovuto rimontare lo svantaggio. È stata la Juventus infatti a portarsi in vantaggio con Zeqiri dopo appena 6’, ma poi i Reds hanno iniziato a macinare gioco e occasioni da rete arrivando più volte vicino al pareggio. Ci ha pensato il subentrato Dada-Luke a fare 1-1 al 72’ regalando ai torontini un pareggio insperato alla vigilia ma che sta addirittura stretto ai Reds.
«Sappiamo che siamo sulla strada giusta e non ci monteremo la testa - ammette Dichio - venire qui era di vitale importanza per noi per capire a che punto siamo. Oggi (ieri per chi legge, ndr) abbiamo dimostrato che possiamo competere con i migliori e magari vincere». 
«Abbiamo lavorato moltissimo nell’Academy - continua il tecnico - sia sul campo che fuori e grazie alle strutture in cui lavoriamo e al lavoro fatto possiamo venire qui e  fare prestazioni come quella di oggi (ieri, ndr) contro una grande squadra. Sono davvero molto orgoglioso dei ragazzi».
Purtroppo la classifica non è altrettanto dolce per Tfc III. Nell'altra gara del girone A infatti la Maceratese ha battuto 2-0 il Dukla Praga raggiungendo la Juventus in testa con quattro punti. Solo terzi i Reds con due punti, davanti al Dukla Praga fermo a quota zero. Sabato alle 10 am ora di Toronto i ragazzi di Dichio dovranno battere almeno 2-0 il Dukla Praga per sperare di passare il turno.
Toronto Fc III (4-4-2) - Catalano; Furlano, Onkony, Boskovic, Dias; Daniels (Srbely 69’), Uccello, Fraser, Mandekic (Osorio 69’); Johnson (Sakurai 90’), Hundal (Dada-Luke 55’). A disp.: Di Bennardo, Stakic, Campbell, Romeo, Dunn, Petrasso, DaSilva. All.: Dichio.

About the Author

Leonardo N. Molinelli

Leonardo N. Molinelli

More articles from this author